Null
Sede Operativa: Via Roma 42 int.1
Sede Legale: Vicolo Bergamo, 11
31044 Montebelluna (TV)
Tel. : +39 0423 603 657
Fax. : +39 0423 180 0 381
P.Iva 04558430262

BLOG E SITI INTERNET WORDPRESS

Null
permalink: articoli-blog_e_siti_internet_wordpress-104.html
Share This: Print This:

Wordpress è un cms open source molto popolare basato su Php e MySql. Ha cominciato ad essere utilizzato come piattaform di blog managament ma ora è diventato un cms completo, ricco di funzioni.

Se hai bisogno di un tool potente per gestire il tuo sito questa potrebbe essere la scelta giusta ed economica.

Vuoi un sito professionale ed elegante creato con WordPress in base alle tue esigenze?

Considerando l’incredibile popolarità di questo CMS (sistema di gestione dei contenuti) è abbastanza normale che quando qualcuno decida di realizzare un sito pensi a WordPress come soluzione.

WordPress è scaricabile gratuitamente e sul Web sono disponibili centinaia/migliaia di temi e plugin gratuiti, l'installazione, la configurazione e la personalizzazione dei siti con wordpress però NON E' ALLA PORTATA DI TUTTI, SERVE UN PROFESSIONISTA ! 

Anche se WordPress è gratuito, realizzare siti con questo sistema non lo è e il costo dipende da un’ampia serie di fattori.

È inoltre fondamentale cogliere la “sottile” differenza tra installare un tema per WordPress e realizzare un progetto basato su WordPress.

L’importanza della pianificazione e della ricerca iniziale

Identificare lo scopo del sito, cosa il cliente si aspetta di ottenere da esso:

  • incrementare le vendite dei suoi prodotti;
  • aumentare i contatti e/o ricevere richieste di preventivo;
  • aumentare la visibilità del suo brand;
  • informare e sensibilizzare il pubblico in merito a un particolare argomento;

Definire il pubblico al quale il sito dovrà rivolgersi:

  • uomini/donne, giovani o anziani?
  • clienti finali o intermediari?
  • altre aziende o privati?
  • esperti in materia o pubblico generalista?


Conoscere il pubblico è fondamentale sia per la corretta definizione dei contenuti, delle funzionalità e del design del sito. Molto spesso vengono realizzati siti che hanno l’unico scopo di soddisfare la persona che ha commissionato il sito. Mentre il sito dovrebbe essere progettato pensando ai clienti e ai potenziali clienti del committente.

Comprendere quali potranno essere gli utenti del sito (Persona):

Partendo dall’assunto che un buon sito aziendale dovrebbe essere in grado di convertire i visitatori in clienti, è necessario avere ben presente chi sono i nostri potenziali clienti, quali sono le loro abitudini, i loro interessi e cosa cercano online.

Senza possedere queste informazioni è molto difficile riuscire a realizzare dei contenuti per il sito che siano efficaci e sufficientemente persuasivi per raggiungere l’obiettivo. Si rischia di avere un sito che tenta di parlare a tutti senza effettivamente comunicare con nessuno.

Wireframe e prototipi

Una volta acquisite le informazioni iniziali, il passo successivo può essere quello di tradurre tali concetti in un wireframe ossia in una prima bozza grafica funzionale delle varie pagine del sito.

Ideazione e stesura dei contenuti

La progettazione di un sito non riguarda solo gli aspetti legati alla definizione degli spazi, dei colori e degli stili grafici da adottare. Il contenuto riveste un ruolo centrale e non deve essere impiegato come un modo per riempire gli spazi messi a disposizione dal design.

In molti casi invece, soprattutto quando si parte da un tema grafico già pronto, anziché realizzare un design al servizio del contenuto si adotta il percorso inverso: si pone il contenuto al servizio del design, relegandolo quindi a un ruolo di secondo piano.

Non sarebbe più semplice pianificare un po’ meglio il progetto e realizzare un progetto grafico (o acquistare un tema) più in linea con i contenuti che si intendono pubblicare?

“Il design in assenza di contenuto non è design, ma decorazione“. Cit.effrey Zeldman

I contenuti sono il vero motivo per cui aziende e professionisti investono online anche se spesso non se ne rendono conto.

Un sito web, un blog e anche un e-commerce, lavorano unicamente in funzione dei contenuti che contengono.

Per questo il contenuto dovrebbe rappresentare il punto di partenza per guidare l’azienda nello sviluppo di un sito web. Si tratta di identificare chiaramente cosa si vuole comunicare. Non è un aspetto così banale. Per molte aziende infatti un sito web rappresenta la prima situazione in cui comunicare diventa necessario.

La verità è che la distanza tra azienda e cliente è rappresentata unicamente dalla mancanza di informazioni. I contenuti lavorano per veicolare queste informazioni colmando ciò che il cliente ancora non sa di te, ciò che non ha capito, ciò che ha compreso nel modo sbagliato e così via.

Il contenuto dovrebbe essere il punto di partenza e non un dettaglio per riempire le pagine del nuovo sito web.

Parti dal contenuto e arriva all’obiettivo finale, è necessario definire con precisione:

  • cosa dire (tematiche e argomenti per rispondere al lettore)
  • come dirlo (che linguaggio e forma utilizzare per farsi comprendere)
  • a chi rivolgersi ( definire il profilo del proprio cliente tipo)


Questi non sono aspetti marginali e anche sulla base di questi elementi possono essere prese decisioni molto importanti per la struttura del sito/blog, per la sua immagine e per le sue funzionalità.

In sintesi: parti da una definizione del messaggio (cosa deve comprendere il cliente), definisci le caratteristiche del messaggio (che forma dare ai contenuti) e solo dopo ragiona sulla cornice migliore per i tuoi contenuti (caratteristiche tecniche del tuo sito web).

 

Temi pronti, plugin gratuiti o a pagamento

Ritornando nello specifico su WordPress, quando si sceglie di utilizzare un tema già pronto spesso ci si trova a installare temi che hanno una grande quantità di funzioni già abilitate. Slider, pagine del portfolio, e-commerce, decine di template di pagina, shortcode personalizzati e molto altro ancora.

In questi casi spesso ci si rende conto di quanto sia più facile, a volte, aggiungere delle funzionalità piuttosto che disattivare quelle esistenti. Installare un tema che ci offre più del 50% di funzionalità che non usiamo non ha senso, dato che aumenta la complessità, rende più difficile le personalizzazioni e può creare molti più problemi in fase di aggiornamento.

Se poi si tratta di un tema che fa ampio uso di shortcode, questo rende più complesso se non impossibile la migrazione verso un altro tema, a meno di rimettere mano a tutti i contenuti nei quali tali shortcode sono presenti.

Anche per quel che riguarda i plugin la scelta su quali installare non è affatto banale. Installare un plugin piuttosto che un altro semplicemente perché è gratuito può non essere una buona scelta. È vero che le cose gratis piacciono a tutti, ma qualche euro ben speso permette di usufruire di aggiornamenti costanti e del supporto tecnico dello sviluppatore qualora ce ne fosse bisogno.

 L'aiuto di un esperto diventa cosi ancora piu essenziale per fare le giuste scelte ed implementarle coerentemente e correttamente.

 

Quanto costa un Sito od un Blog sviluppato utilizzando WordPress

  • WordPress è scaricabile gratuitamente e sul Web sono disponibili centinaia/migliaia di temi e plugin gratuiti, l'installazione, la configurazione e la personalizzazione dei siti con wordpress però NON E' ALLA PORTATA DI TUTTI, SERVE UN PROFESSIONISTA !

Ipotizziamo 3 scenari.

  • Costo di un sito in WordPress base 500/1.500 €
    Il costo potrebbe essere tra i 500 e i 1.500 € (installazione e configurazione base, senza personalizzazioni del template, inserimento dei contenuti base* previsti dal template).Difficile però che i template corrispondono perfettamente alle esigenze.
  • Costo di un sito in WordPress con personalizzazioni 1.500/3.500 €
    Interventi più o meno marginali che possono far oscillare il costo del sito tra i 1.500 e i 3.500 € (installazione, configurazione e  personalizzazioni del template anche tramite FRAMEWORKS SPECIFICI**, con inserimenti dei contenuti base*) .
  • Costo di un sito in WordPress con template realizzato su misura – personalizzazioni avanzate 2.500/5.000 €
    Se bisogna realizzare un template personalizzato, ad hoc, indipendentemente da quello che si trova, per avere qualcosa di unico, esclusivo e che serve le necessità di web marketing della tua azienda, allora il costo potrebbe orientarsi tra i 2.500 e i 5.000 € (installazione, configurazione, creazione di un template personalizzato ad hoc anche tramite FRAMEWORKS SPECIFICI**, ed inserimento dei primi contenuti) I costi variano a seconda delle specifiche richieste.

* Per contenuti base si intendono, i contenuti minimi per visualizzare e navigare i template oltre a degli esempi con dei contenuti del cliente in numero variabile in base al template cosi che il cliente possa seguire una traccia e completare l'inserimento in autonomia.

** Frameworks sono dei plug-in Template solitamente a pagamento (WordPress Page Builder ) che permettono di modificare il layout delle pagine in modalità visuale (WYSYNG What You See IS What You Get )

Per maggiori approfondimenti : realizzazione siti internet

Servizi professionali

Un sito ben progettato inoltre deve tenere conto anche di altri fattori, quali ad esempio:

  • La sicurezza, sia tramite gli aggiornamenti costanti di WordPress, del tema e dei plugin, sia lato server.
  • Hosting di buona qualità può fare la differenza. 
  • SEO, sia dal punto di vista tecnico (server, tema e plugin di WordPress) sia da quello dei contenuti.
  • La manutenzione e il backup, in modo da evitare potenziali problemi e avere sempre disponibile delle copie di sicurezza del proprio sito da poter ripristinare in caso di emergenza. 

Per maggiori informazioni MANUTENZIONE DI UN SITO IN WORDPRESS

 

Leggi per me
Close